Gli interventi sono finalizzati a disincentivare l’uso dell’auto privata attraverso una migliore offerta di mobilità a piedi e in bicicletta ottenuta creando maggiori condizioni di sicurezza nei pressi delle scuole “Verona Trento” e “La Farina” (via XXIV Maggio) e “Gallo”-“Mazzini”e “ITIS Verona Trento” (via Natoli).

Gli interventi di riqualificazione e arredo urbano consentiranno l’eliminazione delle barriere architettoniche, a tutto vantaggio anche degli utenti a mobilità ridotta, e l’immediata riconoscibilità del luogo ai conducenti dei veicoli che si approssimano allo stesso.

Moderazione e civilizzazione del traffico (“traffic calming” e “traffic civilization”) consentiranno anche di ridurre il ricorso all'utilizzo della vettura privata per l’accompagnamento degli studenti e il disordine urbano nell’intorno delle scuole.

Questi due obiettivi saranno oggetto di valutazione grazie alle azioni di monitoraggio previste dal progetto. (riduzione uso dell'auto e minore disordine urbano) i Gli interventi di moderazione del traffico riguarderanno prioritariamente le seguenti zone dove vi è un'elevata concentrazione di istituti scolastici, quali:

- VIA NATOLI: Tratto antistante alle scuole “Mazzini” , “Gallo” e “Verona Trento”

- VIA XXIV MAGGIO: Tratto antistante alle scuole “Verona Trento” e “S. Anna”

- VIA ORATORIO DELLA PACE: Tratto antistante alla scuola “La Farina”

Fra le diverse tipologie possibili di interventi di «traffic calming» si privilegeranno azioni di più semplice realizzazione, quali interventi basati sull’ampliamento dei marciapiedi nell’area scolastica al fine creare zone del tutto pedonali e restringimenti in prossimità degli attraversamenti con innalzamenti della sede stradale nelle zone di incrocio.